Strumenti da usare

Ogni lavoro necessita degli strumenti giusti.

Ma non c’è consiglio rigorosa per gli strumenti. Ecco perché:

Rullo a setole lunghe:
Gli imbianchini professionisti amano utilizzare un rullo a setole lunghe per verniciare, perché è più rapido.
Ogni mano applicata è spessa ed è proprio ciò che serve a Vernice Magnete. In generale, con i rulli a setole lunghe due mani sono sufficienti per ottenere uno spessore di almeno 0,7 mm (per maggiori informazioni su magnetismo e Vernice Magnete: leggi qui).
I rulli a setole lunghe creano un superficie più ruvida. Se si preferisce, si può utilizzare una spazzola o una cazzuola per levigare ogni mano durante l’asciugatura.

Rullo a setole corte:
Ideale per superfici fino a 5 metri quadrati. Offre una superficie più liscia.
Siccome la quantità di vernice per ogni mano è inferiore a quella di un rullo a setole lunghe, è necessario passare 3 mani per avere la stessa forza magnetica.
Rifinendo ogni mano con un rullo per laccatura asciutto, si ottiene una superficie liscia. Inoltre è possibile levigare con una spazzola o una cazzuola.

Rullo per laccatura:
Ideale per le piccole superfici. Fornisce la superficie più liscia possibile, ma è necessario applicare più mani (almeno 4).
Anche se la vernice inizia ad asciugarsi, è bene levigare le superfici verniciate con rulli a setole.

Nastro adesivo:
Sul mercato sono disponibili diversi marchi e qualità. Scegliere quello che offre i bordi più definiti.

Spray:
Utilizzare una macchina sottovuoto con ugello ampio.
Maggiori informazioni sull’applicazione spray di Vernice Magnete qui.

Vaschetta per vernice:
Puoi usare quella che preferisci.